Il sale "dolce" - Saline di Cervia

 

Il sale della Salina di Cervia è un sale marino integrale prodotto, raccolto e confezionato secondo il metodo tradizionale.
Non essiccato artificialmente, mantiene le sua naturale umidità (2%), che è tipica del sale marino non raffinato, consentendo la presenza di tutti gli oligoelementi presenti nell'acqua di mare, come lo iodio, lo zinco, il rame, il manganese, il ferro, il magnesio e il potassio. Da sempre è conosciuto come un sale dolce, non perchè abbia una minore capacità salante, ma per una più limitata presenza dei sali amari, come i solfati di magnesio, di calcio, di potassio e il cloruro di magnesio, cioè di quelle sostanze per lo più insolubili, che danno al sale quel retrogusto amarognolo meno gradito al palato.
Non esiste solo il sale da cucina, grosso e fino, ma esistono sali diversi per composizione e sapore. Gran parte del sale comune da cucina, sia salgemma che sale marino, subisce trattamenti pesanti come essiccatura, raffinatura, sbiancamento, macinatura e viene addizionato con antiagglomeranti al fine di aumentarne la cospargibilità. A causa di tutti questi procedimenti i minerali inizialmente presenti vengono dispersi. Tra questi anche lo iodio, che verrà successivamente reintrodotto chimicamente. Avendo un gusto artificialmente troppo forte, desensibilizza le nostre papille gustative, portandoci a salare sempre più.

Per saperne di piu' - Saline di Cervia »

Olio Extravergine Sapigni - Dal 1850

 

La storia dell’azienda Sapigni risale al 1850 quando Giovanni Sapigni, decise di trasformare in olio le olive provenienti dagli oliveti secolari di sua proprietà, posti sulle dolci colline di Poggio Berni di Rimini. Da allora è diventata tradizione di famiglia tramandarsi i segreti di quell’arte.
Ancora oggi, dopo quattro generazioni, è rimasta inalterata la profonda passione per quel lavoro antico e l’amore per una pianta, i cui frutti così preziosi, sono la materia prima di un prodotto tanto nobile per le sue caratteristiche organolettiche e per la salute dell’uomo.
L’equilibrio armonioso tra natura e tecnologia, tradizione e innovazione si sposano con la filosofia dell’azienda rivolta al futuro, per la ricerca di macchinari innovativi e nuove tecniche di estrazione, ma anche attenta a mantenere antiche tradizioni, come l’uso delle vecchie macine in granito di antica concezione.
Ora agli oliveti secolari seguono nuovi impianti di olivi dai quali parte una profonda ricerca, che è la base fondamentale del segreto della qualità.

Per saperne di piu' - Oleificio Sapigni »